Monthly Archives: agosto 2017

  • -

17° Trofeo “Amare il Mare”

Category : 2017

Trofeo “Amare il mare”, primeggia Giacomo Rajani (Kroton nuoto)

Crotone. È’ stata una festa del nuoto oggi pomeriggio nelle acque crotonesi dello Ionio. Quasi giunto alla maggiore età, alla sua 17^ edizione, si è svolto il trofeo “Amare il mare”, la storica e tradizionale maratona del mare promossa da Lega navale, Yachting Kroton club e Coni point. Folta la partecipazione di atleti agonisti e amatori alla manifestazione. La flotta dei 41 partecipanti e’
partita dalla spiaggia antistante la Lega navale di Crotone alle 18. Il percorso di gara, reso agevole dalle condizioni del mare più che ottimali, e’
arrivato fino a dopo il lido San Leonardo. Il primo a tagliare il traguardo e ad aggiudicarsi il Trofeo “Amare il mare” e’ stato Giacomo Rajani della Kroton nuoto, in 23 minuti, 02 secondi. Prima assoluta femminile, sempre per la Kroton nuotoCamilla De Meo, in 26 minuti e 05, prima anche nella categoria juniores.
Per la categoria ragazzi femminile primo classificato Benedetta Clausi, della Kroton nuoto; per la categoria cadetti femminile, prima Elena Rajani, Kroton nuoto; per i master 55 primo posto per Salvatore Galardo, Lacinia nuoto;per i master 25 maschile primo posto per Federico Muscsgna, Kristall sporting club; per i master 40 maschile primo posto per Paolo Filippelli, della Lacinia nuoto, per i master 45 primo posto per Antonio Rodio, Lacinia nuoto, per i master 50 primo posto per Mario Riolo, Lacinia nuoto; per i master 65, primo classificato Anselmo Greco, Lacinia nuoto; per i master 60 maschile primo posto per Camillo Camera, Lacinia nuoto; per i master 60 femminile Matilde Rotella, Catanzaro nuoto; per i master 75 maschile primo posto per Paolo Ferrara, Lacinia nuoto; per i master 70 maschile primo posto per Adolfo Scicchitano, Lacinia nuoto; per i seniores maschile primo posto per Alessandro Capozza, Amatori.
“E’ stata una giornata di festa del nuoto – ha detto Giovanni Pugliese, presidente della Lni Crotone – vedere tanti partecipanti, atleti agonisti e amatori. Il trofeo nasce per commemorare una persona che non c’è più della mia famiglia e, oggi, sono particolarmente commosso perché a vincere e’ stato il figlio di un amico storico della mia famiglia”.
“La formula sperimentata in questa edizione – ha ricordato Daniele Paonessa, delegato coni point- la gara di mezzo fondo da un miglio marino e’ andata bene.
C’erano partecipanti di tutte le età, dai 10 ai 75 anni”.
I nuotatori in acqua sono stati supportati dai mezzi della Lni, di Yachting Kron club, Capitaneria e Polmare, e, a terra, dalla Croce Rossa.
Le premiazioni si sono svolte in serata. Tra gli altri sono intervenuti il sindaco della città, Ugo Pugliese, il presidente di Ykc, Mimmo Mazza. A premiare il trionfatore del Trofeo Ezio Pugliese, figlio del compianto Paolo, a cui è dedicato il trofeo.